Clemens F. Kusch

Clemens F. Kusch – nato a Roma nel 1963, ha studiato architettura all’Università IUAV di Venezia dove si è laureato, ha conseguito il Dottorato di Ricerca nel 1993 ed ha insegnato come docente a contratto. dal 1996 opera con il suo studio professionale a Venezia, nei settori della progettazione e del project management in particolare nell’ambito delle relazioni italo-tedesche in architettura. tra l’altro è partner italiano di studi tedeschi quali gmp von Gerkan, Marg & Partner (Amburgo), per i quali segue tutti i progetti in Italia. Nell’ambito di questa collaborazione sono stati realizzati tra gli altri i i progetti per il nuovo quartiere fieristico di Rimini, il nuovo terminal aeroportuale di Ancona, la riqualificazione dell’ospedale “Borgotrento” a Verona, il centro congressi di Rimini e numerosi altri progetti di concorso tra i quali quelli per la stazione dell’AV di Firenze e del quartiere fieristico di Milano. Collabora inoltre con lo studio jswd (colonia) e per i curatori della Biennale di Venezia. E’ corrispondente di riviste tedesche e ha pubblicato numerosi saggi e articoli sull’architettura contemporanea. ha curato le pubblicazioni “Poli Fieristici”, forma editore (2013) e la “Guida all’architettura. Venezia. Realizzazioni e Progetti dal 1950”, DOM Publishers (2014). dal 2009 al 2015 è stato coordinatore dell’associazione temporanea di professionisti italo-tedesca incaricata della progettazione per la ricostruzione del castello di Berlino. Attualmente è impegnato per il progetto di riqualificazione del Ex- Tabacchificio di Bologna per la riconversione in Tecnopolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *